Covid19, Pizzoli: sindaco Anastasio, misura criminale la “passeggiata” con figli che riporta gente in strada

di Matilde Albani | 01 Aprile 2020 @ 14:48 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

PIZZOLI – “Un genitore che si concede due passi con un figlio per una breve passeggiata o accompagna un anziano o un disabile se non autonomo, malgrado le misure di quarantena, fanno tornare la gente in strada, e tutto questo è criminale”.
È una furia il sindaco di Pizzoli, Gianni Anastasio, sulla circolare del Viminale che seppur “edulcorata”, rischia di procurare danni gravissimi.
“Pizzoli è corazzata, oggi – racconta Anastasio -, ma così si mettono a rischio anche i nostri sforzi di far capire alla gente e che per contenere il contagio bisogna rimanere a casa”.


Print Friendly and PDF

TAGS