Covid19, Londra impone quarantena a chi arriva dall’Italia

di Redazione | 15 Ottobre 2020 @ 19:41 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

Dalle 4 del mattino di domenica 18 ottobre, le persone che arrivano in Inghilterra dall’Italia dovranno autoisolarsi per 2 settimane. Il nostro Paese è stato infatti cancellato dall’elenco dei Paesi sicuri rispetto al Covid in seguito all’aumento dei casi delle ultime settimane.

Questo vale anche per le persone che arrivano da San Marino e dallo Stato della Città del Vaticano.

“I dati – si legge sul sito del Ministero dei trasporti britannico – hanno indicato che i casi settimanali e la positività ai test sono in aumento in Italia e quindi i ministri hanno preso la decisione di rimuovere le destinazioni.

Tutti i viaggiatori, compresi quelli provenienti da destinazioni esenti, saranno comunque tenuti a mostrare un modulo di localizzazione passeggeri compilato all’arrivo nel Regno Unito a meno che non rientrino in un piccolo gruppo di esenzioni. 

Le sanzioni per coloro che violano le regole di autoisolamento al ritorno da paesi non esenti sono aumentate da £ 1.000 per il primo reato fino a £ 10.000 per i reati successivi, rispecchiando le sanzioni per coloro che violano l’autoisolamento a seguito di un test COVID positivo o di un contatto con Test & Traccia.


Print Friendly and PDF

TAGS