Covid variante Delta: l’Abruzzo, Campania, Sicilia e Marche vicine a tornare zona gialla

di Redazione | 12 Luglio 2021 @ 12:29 | ATTUALITA'
covid
Print Friendly and PDF

ROMA – L’Abruzzo, insieme a Sicilia, Campania e Marche a breve potrebbero tornare in zona gialla. Oltre in tutta Europa, anche in Italia la variante Delta (Indiana) sta creando diversi problemi e l’aumento di nuovi casi positivi. Va ricordato che nel Belpaese l’impatto della variante Delta ha quasi raggiunto il 30% e viaggia verso il 70% che secondo le simulazioni dovrebbe essere raggiunto nel mese di agosto.

Con gli attuali, contestati, parametri in vigore già quattro regioni viaggiano verso la zona gialla: Abruzzo, Campania, Marche e Sicilia. Attualmente fra i parametri sotto la lente del ministero della Salute e del Cts c’è l’incidenza del nuovo coronavirus ogni 100mila abitanti: se superano i 50 casi si passa in zona gialla. Scatta l’allarme con un combinato di contagi (Rt), superamento del 40% del tasso di occupazione delle aree mediche e del 30% quello delle terapie intensive.

 


Print Friendly and PDF

TAGS