Covid: vaccinati più protetti ma hanno stessa carica virale

di Redazione | 20 Agosto 2021 @ 16:22 | ATTUALITA'
terza dose
Print Friendly and PDF

LONDRA – Le persone pienamente vaccinate contro il Covid hanno maggiore protezione contro il contagio e – ancor di più – contro il rischio di complicazioni tali da portare al ricovero in ospedale o alla morte; ma, se contagiati, in particolare con la variante Delta del virus, sembrano avere in media una carica virale analoga a quella dei non vaccinati.
    Lo conferma un’elaborazione più ampia di dati condotta da ricercatori dell’Università di Oxford, nel Regno Unito, Paese di testa nella corsa vaccinale.
    Lo studio, in attesa di validazione, evidenzia una volta di più come la prospettiva di una ipotetica immunità di gregge sia al momento fuori portata, in presenza delle varianti. “Il fatto che le persone vaccinate possano avere comunque livelli elevati di carica virale (se contagiati) indica che i non vaccinati siano meno protetti indirettamente dalla variante Delta rispetto a quanto come sperassimo”, ha sottolineato la professoressa Sarah Walker, docente di statistica medica ed epidemiologia a Oxford. Un elemento che a rigor di logica, secondo i ricercatori interpellati, dovrebbe in effetti spingere le persone che non si sono sottoposte ancora al vaccino – pur potendo riceverlo – a farlo. (ANSA).


Print Friendly and PDF

TAGS