Covid Teramo, Di Giosia: “Stretta sulla sicurezza, la situazione non bella”

di Matilde Albani | 21 Settembre 2020 @ 14:12 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

TERAMO – “La situazione a Teramo non è bella, il reparto di malattie infettive è pieno, e il livello di attenzione è altissimo – dice il direttore generale della Asl di Teramo Maurizio Di Giosia, nel corso di una conferenza stampa insieme al sindaco Gianguido D’Alberto e al primario del reparto di Malattie infettive dell’Ospedale Mazzini dott. Pierluigi Tarquini. “Ci troviamo di fronte ad un aumento di focolai, i servizi ospedalieri e territoriali  sono a rischio sofferenza – ha detto il direttore della Asl-,  un segnale di allerta per noi; bisogna essere pronti a tutto in caso di evoluzioni, per questo, ho dovuto raccogliere l’appello dei sanitari per far alzare l’attenzione alle norme comportamentali. “Le misure comportamentali – ha detto il dott. Tarquini – non stanno funzionando più e abbiamo riempito il reparto, stiamo trattando ventuno polmoniti e ci sono stati due decessi”. Dal canto suo il sindaco D’Alberto si è appellato al buon senso dei teramani, “la fase è delicata perché stiamo registrando un incremento di casi, intensificheremo la vigilanza”.


Print Friendly and PDF

TAGS