Covid, segnalati anche in Italia focolai della variante Delta

di Redazione | 25 Giugno 2021 @ 10:24 | SALUTE E ALIMENTAZIONE
covid
Print Friendly and PDF

ROMA – Lentamente ma anche in Italia stanno arrivando le varianti del virus SARS-CoV-2, in particolare della variante Delta. Infatti sono segnalati anche in Italia focolai, con maggiore trasmissibilità e con la potenzialità di eludere parzialmente la risposta immunitaria. Lo si legge nella bozza di monitoraggio settimanale dell’Iss Ministero della Salute, ora all’esame della cabina di regia.

“Queste varianti – si legge nella bozza di monitoraggio – hanno portato ad un inatteso aumento dei casi in altri paesi europei con alta copertura vaccinale. Chiesto un capillare tracciamento e sequenziamento dei casi, una elevata copertura vaccinale e il completamento dei cicli di vaccinazione per evitare recrudescenze della pandemia”.

Quindi per i tecnici “è quello di vaccinare il prima possibile, perché con la diffusione della variante Delta, che ha una contagiosità decisamente superiore a quella inglese, rischiamo anche che le misure come il distanziamento siano poco efficaci”.


Print Friendly and PDF

TAGS