Covid L’Aquila, Persio: “Recuperare tracciamento, situazione degenerata in tre giorni”

di Matilde Albani | 03 Novembre 2020, @06:11 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

covid persioL’AQUILA – “Siamo messi come Milano, anche qui. Nel nostro comprensorio registriamo un caso attivo ogni 100 residenti e la situazione è degenerata tra l’8 e il 10 ottobre, probabilmente a causa di situazioni avvenuti la settimana precedente”. Racconta a Laquilablog Riccardo Persio, borsista di ricerca all’Università dell’Aquila che da marzo sta effettuando studi sui numeri del Covid.

“Purtroppo tutti quanti ci siamo rilassati in questi ultimi mesi e questo è il risultato, per risollevare la situazione è necessario recuperare il tracciamento. Soltanto recuperando il tracciamento, anche a costo di qualche sacrificio, L’Aquila potrà uscire al più presto da questa situazione”.


Print Friendly and PDF

TAGS