Covid, i bambini asintomatici possono diffondere il virus per settimane

di Redazione | 29 Agosto 2020 @ 09:07 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

ROMA – Un  gruppo di ricerca del Children’s national hospital di Washington, guidato da Roberta DeBiasi, ha analizzato la contagiosità di 91 piccoli pazienti in vista della riapertura delle scuole.E’ stato dimostrato che fino a 21 giorni i bambini infetti sono in grado di diffondere il Coronavirus anche se asintomatici, questo significa che non  si può far abbassare la guardia nella gestione dell’epidemia tra i più piccoli. In sostanza,  l’équipe medica  ha studiato 91 pazienti pediatrici ricoverati in 22 ospedali sudcoreani. Circa il 22% di loro non ha sviluppato sintomi, il 20% era inizialmente asintomatico e ha avuto sintomi solo in un secondo momento, il 58% era già sintomatico al momento del test. Durante la ricerca, i pazienti sono stati sottoposti a tamponi ogni tre giorni e si è constato che la durata dei sintomi è molto variabile: da un minimo di tre giorni a un massimo di tre settimane.  All’interno dei bimbi,  mediamente, il virus è rimasto comunque rilevabile per due settimane e mezzo. Tra i casi asintomatici analizzati, il 20% ha continuato a diffondere il virus per tre settimane. La percentuale sale al 50% nei casi sintomatici.


Print Friendly and PDF

TAGS