Covid, Grimaldi: pronti da mesi per situazione simile, domani apre nuovo pre triage

Al San Salvatore minor numero di contagi tra personale

di Matilde Albani | 31 Marzo 2020, @03:03 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – A livello organizzativo, incrociando sempre le dita, L’Aquila è quella che ne sta uscendo meglio. Ne è convinto il prof. Alessandro Grimaldi, primario del reparto di malattie infettive dell’Ospedale San Salvatore.

“Sembra paradossale -ci racconta,- ma avevamo un reparto perfettamente organizzato e pensato per situazioni simili a questa, già da mesi. Domani sarà inaugurato l’attiguo pre-triage, realizzato in soli dieci giorni oltre al G8 con quattordici posti letto. I locali, non saranno legati alla fase critica, ma rimarranno una struttura fissa dove transiteranno persone con malattie respiratorie”.

“Il contagio degli operatori? Su 180 tamponi del personale sanitario dell’ospedale aquilano solo  3 sono risultati positivi. L’ Aquila al momento ha un ospedale con minor numero di contagiati”.


Print Friendly and PDF

TAGS