Covid e viaggi in aereo, le nuove regole per il bagaglio a mano

di Redazione | 26 Giugno 2020 @ 11:26 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Stop ai bagagli nelle cappelliere degli aerei. A prevederlo è la nota del ministero della Salute che l’Enac ha trasmesso alle compagnie aeree. Nota che conferma le condizioni necessarie per derogare all’obbligo di distanziamento indicate nell’allegato 15 del Dpcm dell’11 giugno scorso.

In particolare, i bagagli di piccole dimensioni potranno essere posizionati sotto il sedile di fronte al posto assegnato e, secondo quanto spiegato su alcune testate nazionali da fonti dell’aeronautica, “l’applicazione di queste misure è imminente, il tempo necessario per consentire ai vettori di adeguarsi alle nuove disposizioni”.

Inoltre, per quanto riguarda la misurazione della temperatura, il controllo deve essere effettuato prima dell’accesso in aereo, vietato nel caso in cuila temperatura supera i 37,5°.

Nella nota si ricorda inoltre obbligo di distanziamento, che “deve essere rispettato da tutti i vettori a prescindere dalla nazionalità e che tutte le condizioni per derogare al distanziamento devono sussistere contemporaneamente. Ove anche una sola delle predette condizioni non sia osservata, il distanziamento deve essere mantenuto”.

L’autocertificazione da parte dei passeggeri che attestino infine di non aver avuto contatti stretti con persone affette da patologia Covid 19 è stata fornita dal Ministero della salute. Il modello deve essere compilato dal passeggero, preferibilmente in modalità elettronica, e consegnato al vettore prima della partenza.


Print Friendly and PDF

TAGS