Covid, De Renzis (Lega): “Riapertura balneatori e bando misure di investimento”

di Redazione | 15 Maggio 2020 @ 10:08 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Grazie alla maxi ordinanza disposta dal presidente Marsilio,di concerto con l’assessore al demanio Nicola Campitelli, i balneari potranno tornare ad essere operativi;una ripartenza in salita causata da una governance nazionale troppo ancorata ad algoritmi e statistiche e poco affine al mondo di chi col lavoro ci vive. La costa abruzzese conta, all’incirca, 600 stabilimenti balneari che,in caso di applicazione alla lettera delle misure del documento tecnico Inail, sarebbero falliti all’istante invece con le distanze calmierate,si passa dai 21 metri quadri per ogni ombrellone secondo l’Inail (4,5 x 5 metri), ai più ragionevoli 12 (3,5 x 3,5 m)”.

Lo afferma in una nota il consigliere regionale della Lega Luca De Renzis che ieri ha partecipato ad un incontro inerente al mondo delle spiagge con l’euro parlamentare del Carroccio Massimo Casanova ed alcuni rappresentanti delle associazioni balneatori.

“Gli imprenditori avranno minor afflusso e un aumento delle spese vive per via della sanificazione da effettuare più volte al giorno ma, proprio oggi, esce il bando, fortemente voluto dalla Lega, che agevola l’acquisto di macchinari per le micro e piccole imprese e per i lavoratori autonomi “ conclude l’imprenditore leghista.


Print Friendly and PDF

TAGS