Covid, altri 20 positivi nel Centro Abruzzo di cui 13 a Rivisondoli

Nel centro montano contagi a causa delle rimpatriate natalizie. Chiusi due bar

di Redazione | 27 Dicembre 2021 @ 18:15 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

RIVISONDOLI – E’ sempre più emergenza Covid nell’area di Sulmona: oggi si sono registrati venti nuovi contagi e due bar chiusi, dopo che tra Natale e Santo Stefano si contavano 43.

Il nuovo focolaio è a Rivisondoli, visto che il centro montano ha la maggioranza dei casi di oggi, con 13 su 20 contagiati. Diverse persone di due famiglie sarebbero rimasti infettatti successivamente alle rimpatriate di Natale.

Oltre ai contagiati durante le conviviali, sono stati chiusi due bar, sempre in Alto Sangro, in attesa della stabilizzazione del quadro epidemiologico. I nuovi positivi, che hanno dagli 8 agli 87 anni di età, risultano nove a Rivisondoli, tre a Goriano Sicoli, due a Roccaraso, uno a Sulmona, uno a Castel Di Sangro, uno a Pratola Peligna, uno a Pacentro, uno a Castel Di Ieri e uno Barrea.

A Sulmona un solo caso di un imprenditore di 54 anni.

Malgrado le scuole sono chiuse per le vacanze natalizie, le misure di contenimento del contagio sono scattate per altre 4 classi, due in Valle Peligna e due in Alto Sangro, che saranno convocate per il doppio tampone molecolare, per effetto del tracciamento a ritroso.

In totale sono 267 gli attuali positivi in Centro Abruzzo di cui 124 residenti a Sulmona, a fronte di 8 guarigioni avute nelle ultime 24 ore.

Nel frattempo sono 436 le persone sottoposte a quarantena nel territorio di Sulmona.


Print Friendly and PDF

TAGS