Covid-19: una maestra, tre operatrici della Asl e un bambino tra i nuovi positivi

Ancora da accertare gli esiti dei tamponi di due richiedenti asilo

di Redazione | 04 Novembre 2020 @ 20:16 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Aumentano i contagi da Coronavirus nel Centro Abruzzo dove si contano  13 positivi accertati:  4 a Sulmona di cui tre  tre donne dell’ufficio prevenzione della Asl di via Gorizia; un’ operatrice sanitaria di Castel Di Sangro in servizio in ospedale; una maestra della scuola di Pescasseroli chiusa per prevenzione e sanificazione, 1  caso a Pettorano sul Gizio, 2 uomini, padre e figlio di Pescocostanzo,  e altri 4 positivi a Roccaraso.

In Alto Sangro è stata riscontrata la positività un bambino che ha reso necessaria la chiusura della scuola dell’infanzia, procedura, anche in questo caso, del tutto cautelativa. Gli altri casi confermati dalla Asl fanno riferimento a una famiglia residente a Castel Di Sangro ma domiciliata a Roccaraso.

Sono ancora da accertare gli esiti dei tamponi di due richiedenti asilo in località “La Quercia” di Pettorano sul Gizio. Atteso anche gli esiti per due casi sospetti della clinica San Raffaele di Sulmona.


Print Friendly and PDF

TAGS