Covid-19: scatta l’obbligo di green pass rafforzato per lavoratori e over 50

di Redazione | 15 Febbraio 2022 @ 08:46 | ATTUALITA'
green pass rafforzato
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Scatta da oggi l’obbligo di green pass rafforzaro (ciclo vaccinale completo o guarigione dalla malarria Covid-19) per gli over 50 e sanzioni per i lavoratori non vaccinati.

Dunque non è più sufficiente aver effettuato un test antigenico rapido o molecolare (con esito negativo) per accedere al proprio posti di lavoro, come invece era previsto per il “green pass base”. In sostanza, la certificazione verde rafforzata è quella valida dopo la prima dose a partire dal quindicesimo giorno dopo la sua somministrazione e fino alla dose successiva. Invece dopo la seconda dose è valida per sei mesi e con il richiamo la validità diventa illimitata. La guarigone dal contagio, invece, non dev’essere avvenuta più tardi di sei mesi.

I lavoratori che verranno individuati senza certificato verde rafforzato rischiano una multa che può andare dai 600 ai 1.500 euro, ma le sanzioni sono anche per i datori di lavoro (dai 400 ai mille euro). Dalle sanzioni si passa alla sospensione dal lavoro se la mancanza di vaccinazione si dovesse prolungare oltre i quattro giorni.

L’obbligo di green pass rafforzato scadrà il 15 giugno.

Diverse le forze politiche che spingono affinchè nello stesso giorno venga abolito anche il green pass base, in modo particolare la Lega che ha presentato un emendamento al decreto sull’obbligo vaccinale nel quale chiede di eliminare la carta verde ben prima di quella data e cioè il 31 marzo, termine ultimo che il Governo ha stabilito per la fine dell’emergenza sanitaria in Italia.

Non è d’accordo il mondo scientifico, che raccomanda ancora cautela, come pure fa il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri. E già la direttrice del Centro europeo per le malattie (Ecdc), Andrea Ammon, ha esortato a mantenere alta l’attenzione e a rispettare ancora misure di cautela sanitaria perché “Omicron potrebbe non essere l’ultima variante del Sars-Cov-2“.


Print Friendly and PDF

TAGS