Covid -19, Rezza: “Contagi stabili in Italia: in calo il tasso di positività e i ricoveri”

di Redazione | 09 Dicembre 2020 @ 10:28 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Gli ingressi in terapia intensiva mostrano una certa stabilità. Sostanzialmente alla dimiuzione dell’Rt ha fatto seguito una diminuzione di nuovi casi e di ospedalizzazioni, ma restano ancora elevati gli ingressi in terapia intensiva e decessi. Quindi bisogna lavorare ancora molto perchè basta poco a invertire il trend”. A fotografare l’andamento dell’epidemia da Covid in Italia è il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, alla conferenza stampa sull’analisi della situazione epidemiologica organizzata al dicastero. Nelle ultime 24 ore 14.842 i positivi al test sul coronavirus, secondo il bollettino del ministero della Salute, “con un rapporto di poco al di sotto del 10%”. Lunedì erano 13.720. 

“C’è una tendenza a una lieve diminuzione ma non particolarmente veloce o accentuata”, rileva Rezza. Ma, sottolinea, “rimane elevato il numero dei decessi”. Le vittime sono 634 in 24 ore, lunedì 528. 


Print Friendly and PDF

TAGS