Costa: “Vaccino under 5 possibile entro fine marzo”

Il sottosegretario alla Salute: "Attendiamo con grande fiducia il lavoro della scienza"

di Redazione | 16 Dicembre 2021 @ 11:56 | SALUTE E ALIMENTAZIONE
Asl Costa pfizer
Print Friendly and PDF

Costa, sottosegretario alla Salute commenta così l’avvio in quasi tutta Italia della somministrazione del vaccino Pfizer per la fascia 5-11 anni: “Attendiamo con grande fiducia il lavoro della scienza”. L’apripista è stato il Lazio con il V-Day allo Spallanzani di Roma, dove sono stati vaccinati i primi 100 bambini. Oggi toccherà alle altre regioni tranne Alto Adige e Valle d’Aosta dove si partirà dopo, rispettivamente il 18 e il 20 dicembre.

Il ministro alla Salute Roberto Speranza ha affermato che vaccinerà i suoi figli, lanciando un messaggio di fiducia nei confronti dei pediatri, mentre Franco Locatelli presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico per l’emergenza coronavirus lancia una stoccata ai no-vax: il vaccino anti Covid “non è materia da bar, non è materia da talk show, neanche da social network come purtroppo troppo spesso avviene”.

 


Print Friendly and PDF

TAGS