Corte Conti assolve la prof.ssa Tosone per consulenze non autorizzate

di Redazione | 09 Aprile 2021 @ 12:29 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

In merito alla notizia del 2 marzo 2020 “Consulenze per la ricostruzione non autorizzate, condannata prof dell’Università dell’Aquila“, a seguito di sentenza n. 135 del 2021, la Terza Sez. della Commissione Centrale della Corte dei Conti ha assolto da ogni addebito la professoressa Alessandra Tosone, con refusione, in favore di quest’ultima, di 2.000 euro di spese legali.  

La docente dell’Università dell’Aquila, professoressa associata del dipartimento di Ingegneria civile, Edile, Architettura ed Ambientale, era stata condannata dalla Corte dei Conti dell’Abruzzo in merito a consulenze nell’ambito della ricostruzione post-terremoto senza l’autorizzazione e al pagamento di 40.569 euro in favore dell’Ateneo.

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS