Coronavirus: psicologhe e psicoterapeute online per affronare l’emergenza

di Mariangela Speranza | 25 Marzo 2020, @07:03 | ATTUALITA'
Fondazione Lions Clubs per la Solidarietà Distretto 108A Italy - corso gratuito online supporto psicologico Covid
Print Friendly and PDF

ROMA – Siamo in quarantena, è vero. I comuni sbarrano le porte, la polizia presidia le strade pe le piazze per verificare che tutti rispettino le regole, o meglio, la regola: quella di restare in casa ed evitare di uscire se non per necessità. E se da un lato è vero che restare in casa tutto il giorno, per non si sa ancora quanto tempo, può generare disordini, sbalzi di umore e in alcuni casi anche ansia e depressione, dall’altro non manca il supporto dei professionisti.

Tra questi l’équipe del centro di Terapia e Relazione TerRe con base a Roma, polo clinico dell’associazione Control MatseryTheory-Italiangroup (Cmt-ig), composta da psicologhe e psicoterapeute, fra cui l’aquilana Valentina Mellone, specializzata in psicoterapia dell’adolescenza.

Dopo la sospensione dei servizi clinici in presenza a seguito del Dpcm del 9 marzo 2020, e vista la difficoltà a proseguire in via telematica i trattamenti per soggetti in età evolutiva e le famiglie, il centro ha dato vita ad un contenitore di proposte online: #ViciniAncheSeLontani.

Obiettivo del servizio è proprio creare uno spazio in cui mantenere e coltivare il legame con gli utenti anche a distanza. Sul sito e sulla pagina Facebook del Centro saranno condivisi video, idee, contenuti informativi e ludico-educativi di interesse, preparati o selezionati dalle terapeute del Centro, specializzate in età evolutiva e famiglia, pensando ai propri pazienti, conoscendone le esigenze e comprendendo le loro difficoltà.

La dimensione di ascolto e accoglienza sarà mantenuta con differenti proposte, adattate alle diverse fasce d’età, attraverso cui permettere a bambini ed adolescenti, di raccontare pensieri e emozioni o in alternativa dare il proprio contributo.

#ViciniAncheSeLontani è una piattaforma condivisa in cui ognuno possa fare “la propria parte” e condividerla con gli altri. Il contenitore è stato inaugurato attraverso un video, pensato e realizzato da tutte le terapeute del Centro, in cui veniva spiegato ai bambini che cos’è il coronavirus, quanto sia importante rispettare semplici regole per proteggere la nostra salute, ma allo stesso tempo offrire un valido sostegno.

#VicinAncheSeLontani è strutturato in due sezioni: la prima dedicata all’infanzia, in cui saranno condivisi contenuti e proposte di giochi, attività per i bambini e le famiglie, tra cui un video per spiegare la quarantena ai più piccoli. La seconda rivolta all’adolescenza, in cui saranno pubblicati articoli e consigli per ragazzi e ragazze, fra cui la rubrica #quarantenainpillole.

L’intento è quello di creare uno spazio di comprensione e riconoscimento, in cui esplorare emozioni e preoccupazioni che stiamo vivendo in questo periodo di emergenza.

Il desiderio delle terapeute del Centro, esattamente come quando si lavorava insieme, è offrire ad utenti e pazienti una piccola “cassetta degli attrezzi”, emotiva e mentale, con cui superare le paure e le difficoltà di questo momento, insieme.


Print Friendly and PDF

TAGS