Coronavirus, Pregliasco: “Finita la crescita esponenziale, il virus ha un andamento a onde”

Andrea Crisanti al TPI Fest!, dibattito sull’epidemia di Coronavirus in Italia tra scienza e propaganda

di Redazione | 02 Agosto 2020 @ 14:16 | ATTUALITA'
coronavirus abruzzo
Print Friendly and PDF

“Finita la crescita esponenziale, il virus adesso ha un andamento endemico, ‘a onde’. L’aspetto positivo che emerge è la capacità di contenere i focolai e individuare i soggetti che non hanno sintomi”.
Lo ha detto il virologo dell’Università di Milano, Fabrizio Preglisco, intervistato da SkyTg24. “Come cittadini dobbiamo collaborare e rispettare le misure”. Mentre come Paese “dobbiamo pensare alla seconda ondata per organizzarci e riuscire a contenerla”, conclude.

Andrea Crisanti (Professore ordinario di Microbiologia dell’Università di Padova) al TPI Fest! nel corso del dibattito sull’epidemia di Coronavirus in Italia tra scienza e propaganda: “Fine emergenza mai”, sollecitato sullo stato di emergenza ha dichiarato: “Lo prorogherei fino a quando non ho la sensazione che il Paese non è in grado di rispondere con efficacia al pericolo. Abbiamo decretato stato d’emergenza sulla base di dati epidemiologici, ora siamo in una situazione di 270mila casi nel mondo e centinaia ancora in Italia. Dal punto di vista logico esistono gli stessi presupposti di quando lo abbiamo dichiarato la prima volta. Il problema amministrativo che alcuni sollevano sui Dpcm deve essere risolto politicamente”.


Print Friendly and PDF

TAGS