Coronavirus: per il Fmi il mondo in recessione, Italia a -9,1%

Giù del 3% il pil mondiale nel 2020. E' la peggiore recessione dal 1930

di Redazione | 14 Aprile 2020, @04:04 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’economia mondiale crollerà a causa della pandemia di Covid-19.I l Pil calerà del 3% nel 2020, secondo le previsioni del Fmi. E’ la peggiore recessione dal 1930. Ai tempi della recessione globale con Lehmann Brothers il calo fu -0,6%.

Si stima che l’economia italiana registrerà una contrazione del 9,1%, dopo essere cresciuta dello 0,3% nel 2019. Si tratta del dato peggiore. Nel 2021 una ripresa, con il Pil in aumento del 4,8%  Sempre in Italia, il tasso di disoccupazione nel 2020 salirà al 12,7% dal 10% del 2019. Nel 2021 si stima al 10,5%.


Print Friendly and PDF

TAGS