Coronavirus, mozione di Fratelli d’Italia a sostegno delle Partite Iva

di Redazione | 10 Marzo 2020, @11:03 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Oggi più che mai, la politica si deve far carico di tutelare i lavoratori, a L’Aquila come in tutta Italia, rischiamo di vivere una crisi durissima del sistema produttivo. Per queste ragioni, come gruppo Fratelli d’Italia, abbiamo presentato una mozione a sostegno delle Partite Iva e delle piccole e medie imprese per aiutarle nei prossimi mesi”.

Così in una nota Leonardo Scimia, consigliere comunale.

“Sappiamo già, che finita questa fase, ci sarà una nuova emergenza legata al lavoro, in particolare chi ci rimetterà di più saranno lavoratori autonomi e imprenditori, da sempre tra le categorie più esposte nonostante siano la colonna portante del paese”.

“È giusto che al momento tutte le attenzioni dell’amministrazione comunale siano destinate a garantire i servizi essenziali: per questo ringrazio il sindaco che è in prima linea da giorni nel guidare la macchina comunale in questa difficile fase”, continua Scimia.

“Il nostro obiettivo è quello di impegnare l’amministrazione affinché si rappresenti a Governo e Regione una serie di iniziative per non affossare l’economia. Le nostre proposte sono sintetizzate negli 11 punti scritti nella mozione, che hanno tra gli obiettivi principali: sostegno alle imprese, con sospensione degli adempimenti fiscali, pagamenti tributi, contributi Inps e Inail; indennità fissa per i lavoratori autonomi e professionisti; estensione della cassa integrazione; sospensione dei termini relativi ad adempimenti di imposte dirette; creazione di un fondo salva autonomi; rimborso per le strutture alberghiere che hanno perso le prenotazioni e altre misure che riteniamo fondamentali per una ripresa del sistema produttivo italiano e cittadino”, conclude Scimia.


Print Friendly and PDF

TAGS