Coronavirus: Marinelli (Pd), “Da Lega polemiche inutili, noi pronti a collaborare”

di Redazione | 20 Marzo 2020 @ 11:29 | ATTUALITA'
marinelli
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Stupisce che in un momento difficilissimo per la nostra Regione e per tutto il Paese, alle prese con un’emergenza sanitaria di proporzioni drammatiche, il segretario regionale e il coordinatore degli enti locali della Lega non perdano occasione per polemizzare con il Governo”.

Lo dichiara Daniele Marinelli, responsabile economia e lavoro del Partito Democratico abruzzese.

Marinelli spiega: “Il decreto ‘Cura Italia’ è il frutto di un poderoso sforzo, in termini di misure e di risorse economiche, per aiutare il Paese a fronteggiare una crisi sanitaria che porta con sé conseguenze pesantissime per la nostra economia, per le famiglie e per le imprese. Si tratta di un primo passo significativo, cui presto seguiranno nuove misure di sostegno, perché nessuno sia lasciato solo. In questo quadro, che deve vedere l’impegno di tutti i livelli istituzionali per reggere l’urto di questa sfida di enorme portata, le forze che governano la Regione farebbero bene ad occuparsi di quello che in Abruzzo si può fare, in termini di provvedimenti e risorse economiche, per rafforzare i provvedimenti dell’esecutivo”.

“Le parti sociali hanno rivolto un invito accorato perché si assumano subito misure di sostegno all’economia abruzzese – aggiunge -, auspicando atti urgenti e significativi da parte della Giunta regionale e la creazione di una cabina di regia pronta a gestire l’emergenza economica. In questa direzione, sulla scia dell’appello delle forze sociali e produttive, Il Partito Democratico è pronto a dare una mano, in uno spirito di piena e leale condivisione istituzionale, per offrire agli abruzzesi risposte unitarie in un momento di grave emergenza come quello che stiamo affrontando”.


Print Friendly and PDF

TAGS