Coronavirus: la Spagna cerca una pseudo-normalità ma i decessi aumentano

di Redazione | 14 Aprile 2020, @12:04 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

MADRID – I decessi di coronavirus in Spagna sono leggermente aumentati nelle ultime 24 ore a 567, rispetto ai 510 di ieri, secondo il ministero della salute. Ciò porta il numero totale di decessi a 18.056 e il numero totale di casi registrati a 172.451.

Le imprese nei settori delle costruzioni e manifatturiero hanno riaperto provvisoriamente ieri – un giorno festivo – dopo che il governo spagnolo ha allentato alcune misure di blocco messe in atto due settimane fa che hanno limitato la maggior parte delle persone alle loro case.

Non ci sono notizie di autobus e treni affollati. L’autorità di trasporto di Barcellona ha dichiarato che c’è stato un aumento del traffico passeggeri, ma ancora inferiore rispetto al 24 marzo, l’ultimo martedì normale prima che fosse applicato il blocco completo.

Nel frattempo, il ministero della salute ha preso il controllo di tutti i laboratori e le cliniche private per accelerare il processo di test e ha introdotto misure per evitare prezzi abusivi dei test.

Molti dipendenti licenziati non sono stati in grado di riscuotere i loro benefici poiché gli uffici di disoccupazione fanno fatica a far fronte all’enorme numero di richiedenti.


Print Friendly and PDF

TAGS