Coronavirus, in bozza decreto prefetti possono requisire alberghi per quarantene

di Redazione | 15 Marzo 2020, @05:03 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

ROMA – Il prefetto può requisire strutture alberghiere, ovvero altri immobili idonei, per ospitarvi le persone in sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario o in permanenza domiciliare. È una misura secondo l’Ansa confermata nell’ultima bozza di decreto.

Il capo della Protezione civile può inoltre requisire in uso o in proprietà, da ogni soggetto pubblico o privato, “presidi sanitari e medico-chirurgici, nonché beni mobili di qualsiasi genere”, per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Sono previsti indennizzi.


Print Friendly and PDF

TAGS