Coronavirus: il sindaco di Prezza predispone 700 test per diagnosi sospette

Intervista a Marianna Scoccia

di Matilde Albani | 26 Marzo 2020, @02:03 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

PREZZA – “Abbiamo acquistato 700 RAPID TEST COVID 19 per la popolazione di Prezza. Non si tratta di un tampone vero e proprio ma di un sistema che ci permette di capire se nell’organismo sono prodotte immunoglobuline. Non è certamente la soluzione del problema ma costituisce indubbiamente un importante passo avanti”.  Parla così il sindaco di Prezza, Marianna Scoccia.

“Grazie all’aiuto di alcuni medici di una importante casa farmaceutica abbiamo individuato sul mercato italiano questo test che ha un’affidabilità tra il 97,5% ed il 99,7%. E’ un test diagnostico che consente di effettuare uno screening preliminare per poter avviare una fase successiva di monitoraggio e quindi, nell’eventualità, sottoporsi a tampone. Facile e immediato, bastano quindici minuti, è di grande accuratezza scientifica”.

“Saranno disponibili a partire da questo fine settimana presso i nostri ambulatori medici e grazie alla disponibilità del dott. Ludovico Iannozzi effettueremo il test a quella parte di popolazione che lo richiederà”.

E conclude: “Continuo a ribadire, dice, che bisogna eseguire più tamponi per scovare gli asintomatici ed impedire che il ‘mostro’ continui a camminare”.


Print Friendly and PDF

TAGS