Coronavirus, il bollettino di oggi: 34.767 nuovi casi e 692 morti

Il tasso di positività scende al 14,6%, meno tamponi rispetto a ieri

di Redazione | 21 Novembre 2020 @ 17:13 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 1.380.531 persone (+34.767 rispetto a ieri, +2,6%; ieri +37.242) hanno contratto il virus Sars-CoV-2. Di queste, 49.261 sono decedute (+692, +1,4%; ieri +699) e 539.524 sono guarite o sono state dimesse (+19.502, +3,7%; ieri +21.035). Adesso, gli attuali positivi dei quali si ha certezza sono 791.746 (+14.570, +1,9%; ieri +15.505) e sono visibili nella quinta colonna da destra della tabella in alto; il conto sale a 1.380.531 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia.

I tamponi sono stati 237.225, ovvero 852 in meno rispetto a ieri quando erano stati 238.077. Mentre il tasso di positività è intorno al 15% (di preciso 14,6%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti quasi 15 sono risultati positivi; ieri era di circa il 16% (di preciso 15,6%). Questa percentuale dà l’idea dell’andamento dei contagi, indipendentemente dal numero di test effettuati.

Meno contagi in 24 ore: un buon segnale. Anche se i casi giornalieri sono sopra quota 30 mila per il quinto giorno consecutivo. Scende di un punto il rapporto di casi su tamponi che passa dal 15,6% al 14,6%. Anche questo è un buon segnale. «La curva comincia ad appiattirsi», ha detto ieri il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro — grazie alle restrizioni — e l’indice Rt nazionale è sceso all’1,18. Ma «è presto per cantare vittoria», ha sottolineato Brusaferro.

 


Print Friendly and PDF

TAGS