Coronavirus: Giunta L’Aquila sospende rette per asili, trasporto, pre-interscuola e mense

di Redazione | 28 Aprile 2020 @ 15:23 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sono state sospese le rette per i servizi scolastici a domanda individuale nel territorio comunale dell’Aquila. Non saranno dunque dovuti i pagamenti per asili, trasporto, pre e interscuola e mensa dal momento in cui le scuole sono state chiuse in base alla normativa emergenziale per il contenimento dell’epidemia da coronavirus, e cioè dal 4 marzo, come disposto dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri dello stesso giorno.

La giunta comunale ha approvato una delibera in tal senso “allo scopo di fornire un’ulteriore risposta concreta – hanno spiegato il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore alle politiche educative, Francesco Cristiano Bignotti, che ha proposto il provvedimento approvato dall’esecutivo – alle famiglie che in questo momento continuano a permanere in uno stato di disagio economico in seguito all’emergenza covid-19”.

“Tale misura – hanno aggiunto Biondi e Bignotti – non è espressamente prevista nelle disposizioni governative e questa è la ragione per cui la giunta è intervenuta con una delibera specifica, nella quale si prende atto dell’intervenuta sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, disposta dalle autorità governative. In questo senso, la delibera prevede anche la pubblicazione di un avviso finalizzato all’acquisizione delle istanze di rimborso o compensazione delle somme a credito in sede di riattivazione dei servizi sospesi, verificando prima la presenza di eventuali pendenze a carico degli utenti interessati e dando anche la possibilità alle famiglie interessate di ‘traslare’ l’eventuale retta, già corrisposta per i medesimi servizi, al prossimo anno scolastico, per un corrispondente lasso temporale”.


Print Friendly and PDF

TAGS