Coronavirus ferma le rapine in banca: calo del 66% in Abruzzo

di Redazione | 02 Dicembre 2020 @ 13:34 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –  Nei primi 9 mesi del 2020, in Abruzzo, sono state effettuate due rapine a Pescara, contro i 6  colpi nello stesso periodo del 2019.  Le rapine in banca, infatti, sono scese del 66,7%,  è quanto emerge dai dati del Centro di ricerca Abi in materia di sicurezza.

A livello nazionale, invece, sono passate da 211 nei primi nove mesi del 2019 a 92 del 2020 (-56,4%).

 

Print Friendly and PDF

TAGS