Coronavirus, Di Maio: soldi Ue a mafia? Vergogna Die Welt

Anche Salvini interviene: "Vergognatevi, a Berlino e a Bruxelles"

di Redazione | 09 Aprile 2020 @ 13:02 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

“Non vogliamo che altri Paesi paghino i nostri debiti, l’Italia i suoi debiti li ha sempre pagati. Vogliamo creare le condizioni affinché si possano spendere tutti i soldi che servono per le infrastrutture, quindi in lavoro, in innovazioni tecnologiche”. Così a Unomattina il ministro degli Esteri Di Maio.

Poi, sulla Die Welt che scrive “La mafia aspetta i soldi Ue“: “affermazione vergognosa e inaccettabile, mi auguro Berlino prenda le distanze. L’Italia piange oggi le vittime del virus ma ha pianto e piange ancora quelle di mafia”.

“‘Italiani (mafiosi) da tenere sotto controllo con la Commissione europea’. Vergognatevi, a Berlino e a Bruxelles sciacquatevi la bocca prima di parlare di Italia e chiedete scusa!”. Lo scrive su twitter Matteo Salvini commentando l’articolo del quotidiano Die Welt, secondo il quale la mafia starebbe aspettando gli aiuti europei.


Print Friendly and PDF

TAGS