Coronavirus, chiusa per precauzione geriatria L’Aquila

di Redazione | 11 Marzo 2020, @06:03 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il reparto di geriatria dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila è stato chiuso nella notte, temporaneamente e per motivi precauzionali, dopo la positività di un uomo di 66 anni, arrivato ieri al pronto soccorso dell’ospedale dell’Aquila con polmonite e febbre, poi visitato dai medici del reparto di medicina ed appoggiato nella struttura “sigillata”.

Lo rivela l’Ansa.

All’interno ci sono infermieri e medici oltre ai pazienti.

Il 66enne è arrivato da Castel di Sangro (L’Aquila), dove è stato visitato, ed ora è ricoverato, intubato, al reparto malattie infettive. Tra gli operatori ed i medici sono scattate le procedure di sicurezza anche se il paziente è stato trattato con mascherine e dispositivi di sicurezza.

Alcuni operatori sono stati posti in isolamento a casa. Secondo quanto si è appreso, il reparto, sanificato, e con i controlli a pazienti ed operatori, potrebbe riaprire nelle prossime ore.

È la seconda volta che il reparto viene chiuso momentaneamente e a livello precauzionale: nei giorni scorsi per 36 ore per il passaggio di una anziana poi, fortunatamente, risultata negativa.


Print Friendly and PDF

TAGS