Coronavirus, Benedetti: “Asl1 riorganizzi subito Ufficio gare”

di Redazione | 18 Aprile 2020 @ 15:24 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “La situazione emergenziale e le conseguenti deroghe al codice degli appalti ed alla complessa materia degli affidamenti pubblici consigliano a tutti cautela ed impongono anche a chi non governa di esercitare con consapevolezza e pienamente un ruolo di controllo. Questo perché tale regime di deroghe avverrà in presenza di corposi flussi di denaro nel settore della sanità pubblica. Le singole Asl devono organizzare in maniera più adeguata gli Uffici preposti alle gare ed agli appalti che devono essere sottratti il più possibile alle influenze della Politica locale”.

A scriverlo in una nota, il presidente del Partito democratico dell’Aquila Carlo Benedetti.

Le vicende degli ultimi giorni legate alla figura ed al ruolo nella sanità cittadina dell’assessore Liris – spiega -, ci hanno chiarito la dinamica dei rapporti tra la Dirigenza della Asl 1 e la politica regionale. Una normale, lecita, doverosa attenzione. Che la Asl 1 riorganizzi subito l’ufficio gare lasciato interamente oggi a facenti funzioni ed a personale somministrato, nel segno della efficienza ed a garanzia del rispetto della legalità e nomini magari un dirigente indipendente dalla politica”.

“Sarà in quell’Ufficio che passerano i soldi degli interventi straordinari – conclude -. È lì che bisogna esercitare come non mai, ogni necessaria attività di controllo. Nel rispetto della legge sulla trasparenza, ci si attende inoltre, come ovvio ma non scontato, la pubblicazione sull’albo pretorio di tutto gli atti”.


Print Friendly and PDF

TAGS