Coronavirus: Azione Universitaria chiede un fondo per aiutare gli studenti

di Redazione | 24 Aprile 2020, @11:04 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Azione universitaria si rivolge al presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, affinché stanzi una somma per sostenere le famiglie dei ragazzi universitari che, nonostante la chiusura delle Università, pagano gli affitti delle abitazioni.

“Dopo lo stanziamento dei fondi per gli studenti fuorisede da parte dei governi regionali di Sicilia, Calabria e Lombardia – si legge in una nota – l’associazione Azione Universitaria chiede che la Regione Abruzzo faccia lo stesso per gli studenti universitari abruzzesi che studiano sia negli Atenei della Regione che fuori, per aiutare le famiglie dei ragazzi a pagare gli affitti delle abitazioni in questo periodo di emergenza sanitaria ed economica dovuta alla diffusione del Coronavirus”.

“Con la chiusura delle attività produttive e le norme introdotte per contrastare la diffusione del Coronavirus, la situazione economica di molte famiglie si è infragilita, che con un crollo delle entrate potrebbe non riuscire più a far fronte alle spese quotidiane per il mantenimento del nucleo familiare”.

“Sulla scia della proposta avanzata a livello nazionale dai nostri rappresentanti in Cnsu di Azione Universitaria, Claudio Barjami, Alessandra Rundo e Dalila Ansalone, chiediamo al presidente della regione Abruzzo Marco Marsilio di istituire un apposito fondo economico a sostegno degli studenti abruzzesi fuori sede”, affermano  Federico Ciocca, consigliere d’Amministrazione Università dell’Aquila, Luca Grimaldi, senatore accademico Università dell’Aquila, Claudio Barjami, consigliere nazionale degli studenti universitari, Simone Masci, consigliere d’Amministrazione Università di Chieti-Pescara, Francesco Fedespina, senatore accademico Università di Chieti-Pescara, Esterina Flammia, presidente del Consiglio studentesco Università di Chieti-Pescara, Giuseppe Spina, senatore accademico dell’associazione Innovazione, Università di Chieti-Pescara, Manuela De Angelis, presidente Azione Universitaria Teramo.


Print Friendly and PDF

TAGS