Coronavirus, anche allo Zooprofilattico di Teramo i test per il Covid

di Redazione | 14 Marzo 2020, @12:03 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

TERAMO – Per supportare il laboratorio di riferimento regionale dell’ospedale di Pescara, il Ministero della Salute – su richiesta della Regione Abruzzo – ha autorizzato l’Istituto zooprofilattico di Teramo all’effettuazione dei test per il Covid 19.

Lo comunicano il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e l’assessore alla salute Nicoletta Verì.

Lo Zooprofilattico entrerà a far parte della rete in conformità ai protocolli operativi del Laboratorio di Microbiologia Clinica di Pescara, diretto dal dottor Paolo Fazii.

“Considerato l’aumento del numero dei contagi – spiegano Marsilio e la Verì – e soprattutto la necessità di effettuare un numero consistente di test nelle aree in cui si registra una concentrazione elevata di positività, abbiamo chiesto e ottenuto di affiancare al centro di Pescara (che resta il centro di riferimento cui spetta predisporre tutti i protocolli operativi e clinici cui l’Izs dovrà attenersi) una seconda struttura. E riteniamo che la scelta dello Zooprofilattico sia la soluzione più giusta ed efficace per gestire al meglio l’enorme carico di lavoro cui è sottoposto il nostro centro di Pescara”.

Le modalità operative con cui lo Zooprofilattico entrerà in attività per il Covid 19, saranno stabilite nelle prossime ore.


Print Friendly and PDF

TAGS