Convivenza forzata aumenta rischio violenze domestiche, Mancinelli invita a denunciare

di Redazione | 23 Marzo 2020, @09:03 | ATTUALITA'
semplici insulti maltrattemnti
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Questo periodo di convivenza forzata e di isolamento può comportare, in alcuni contesti, una maggiore esposizione al rischio di violenza domestica”.

Lo dice in una nota Chiara Mancinelli, consigliere comunale di Forza Italia dell’Aquila.

“La limitazione di libertà e una prolungata condivisione di spazi con il maltrattante, come già denunciato da Save The Children, può comportare non solo l’aumento di episodi di violenza, ma anche un loro aggravamento, in alcuni casi con bambini e ragazzi vittime di violenza assistita: è importante rivolgersi prontamente e senza esitazione alle Forze dell’Ordine”.

“Ricordo che il numero verde antiviolenza e stalking istituito dal Governo, il 1522, è sempre attivo ed è possibile contattarlo sia telefonicamente che scaricando la app, o direttamente nel browser web, a mezzo chat; in tutto il territorio nazionale, inoltre, sono presenti i Centri Antiviolenza, per ricevere informazioni, supporto ed ospitalità”, spiega la Mancinelli.

“Mi sento di aggiungere inoltre che le donne, pilastro della società e della famiglia, sono purtroppo troppo spesso vittime di arcaici stereotipi e colgo l’occasione per esprimere vicinanza e solidarietà, a nome mio, del presidente del Consiglio comunale e di tutto il gruppo consiliare di Forza Italia del capoluogo, alla consigliera comunale Elisabetta De Blasis, stimato medico del nosocomio aquilano, duramente attaccata sui social per un selfie in tenuta da lavoro, colpevole di aver indossato del make up”


Print Friendly and PDF

TAGS