Continua il progetto delle bandiere verdi della Ferfa

di Redazione | 08 Luglio 2024 @ 18:06 | AMBIENTE
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Con grande orgoglio, il Comune di Ruvo del Monte annuncia di aver ricevuto la prestigiosa Bandiera Verde Parchi e Foreste da FERFA (Federazione Rinascita Forestale). Alla cerimonia anche Ezio Di Cintio, responsabile della Ferfa che invita anche i comuni abruzzesi a farsi avanti.

“Questo riconoscimento celebra l’impegno del comune nella gestione sostenibile delle risorse naturali e nella protezione ambientale, e rappresenta un modello virtuoso per tutti i comuni italiani”

La cerimonia di consegna si è svolta alla presenza del Sindaco Pietro Mira, del Vice Sindaco Donato Schettino, dell’Assessore Francesca Suozzi, dell’Arch. Ettore Emanuele Torri, del dott. forestale Vincenzo Tauriello, presenti le autorità civili e militari insiemealla Presidente del Parco del Vulture Francesca di Lucchio, al sindaco di Melfi GiuseppeMaglione con moderatore giornalista Massimo Brancati.

La Bandiera Verde rappresenta un simbolo di politiche ecosostenibili e di valorizzazionedelle aree interne e montane, in linea con la strategia forestale europea che punta a garantire la multifunzionalità delle foreste nella lotta ai cambiamenti climatici e alla perdita di biodiversità. Questo riconoscimento sottolinea l’importanza della biodiversità, considerata una vera ricchezza, custodita principalmente nelle aree interne e montane del nostro Paese.

Perché ottenere la Bandiera Verde? Ottenere la Bandiera Verde non è solo un prestigioso riconoscimento, ma rappresenta anche un passo concreto verso la sostenibilità e la protezione del nostro ambiente. I comuni che intraprendono questo percorso dimostrano un impegno attivo nella gestione delle risorse naturali, contribuendo a creare un futuro migliore per le generazioni future. “Incoraggiamo tutti i comuni italiani a seguire l’esempio di Ruvo del Monte e a impegnarsi per ottenere la Bandiera Verde. La nostra esperienza dimostra che, con dedizione e strategie efficaci, è possibile raggiungere traguardi significativi nella protezione ambientale, nella gestione sostenibile delle risorse naturali e nello sviluppo del turismo sostenibile. Il turismo nelle aree interne e montane rappresenta una fonte fondamentale di sviluppo economico, promuovendo il territorio e le sue unicità.”


Print Friendly and PDF

TAGS