Conte, i distributori di benzina saranno precettati

di Redazione | 25 Marzo 2020 @ 10:05 | ATTUALITA'
Accise
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Stiamo facendo aggiustamenti coinvolgendo sindacati che a volte non sono rimasti soddisfatti. Mi auguro che non ci sia uno sciopero, il Paese non se lo può permettere. Vale anche per i carburanti, sarà assicurato il rifornimento”.

Lo afferma il premier Giuseppe Conte.

“Sono convinto che non arriveremo a questo perché ho visto nel mondo sindacale un senso di responsabilità, dobbiamo tutelare la salute dei lavoratori ed è per questo che siamo stati 18 ore con i sindacati a Chigi. La De Micheli sui carburanti adotterà un’ordinanza in modo da assicurare i rifornimenti nella penisola. È chiaro che in questo momento dobbiamo presidiare le attività essenziali”, aggiunge il presidente rispondendo a chi gli chiede se il governo ricorre alla precettazione in caso di sciopero.

“Invito tutti a soprassedere” sull’annunciato progressivo stop agli impianti di benzina perché è un servizio essenziale: “Troveremo una soluzione con la ministra De Micheli. Ma non possiamo consentire che si arrivi a un’interruzione di questo pubblico servizio”.


Print Friendly and PDF

TAGS