Contact center Asl1, situazione contagi: “casi triplicati, tracciamento sofferente”

di Matilde Albani | 08 Gennaio 2022 @ 06:00 | ATTUALITA'
Contact center Asl1 MArco Martinicchia
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –  Contact center Asl1: la situazione contagi  in provincia dell’Aquila vede più di mille casi di giornalieri, 1/3 solo nel capoluogo. Dei 4.500 casi accertati in isolamento fiduciario, 1.900 risultano nel distretto aquilano. Cinquanta gli attualmente ricoverati presso i reparti e 5 in terapia intensiva.

“Rispetto alla seconda e terza ondata, il tracciamento risulta molto difficile, i casi giornalieri sono triplicati e di conseguenza le persone contattare – spiega a LaquilaBlog Marco Martinicchia, responsabile del Contact center Asl1. 

“Le persone positive, però, anche se non ancora tracciate, ricevono una email e un sms con le istruzioni da seguire. Nei prossimi giorni – dice ancora Martinicchia – il sistema sarà automatizzato così come la chiusura della sorveglianza in caso di negatività, senza comunicazioni da parte del paziente. Gli operatori, instancabili, che ringrazio per il lavoro serrato di questi anni, rispondono a più di 3.000 chiamate al giorno. L’attesa, riguardo delle chiamate al Contact Center Emergenza Covid, supera anche un’ora e per questo ci scusiamo. I casi di positività sono tanti, se non fossimo stati vaccinati però, staremmo qui a contare le vittime “.


Print Friendly and PDF

TAGS