Consiglio regionale, personale sanitario e crisi idrica tra le questioni

Domani, martedì 2, alle 15, è convocata la seduta del Consiglio regionale dell’Abruzzo

di Redazione | 01 Agosto 2022 @ 09:26 | POLITICA
consiglio regionale
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Domani, martedì 2, alle 15, è convocata la seduta del Consiglio regionale dell’Abruzzo, nell’aula consiliare “Sandro Spagnoli” di Palazzo dell’Emiciclo. I lavori si apriranno con l’interrogazione sul “Concorso Aziende Sanitarie Locali Collaboratori Amministrativi Professionali – Categoria D”. A seguire saranno discusse le seguenti interpellanze: “Ritardi nelle disposizioni attuative L.R. 21 dicembre 2021, n. 28”; “Unità immobiliari per emergenza abitativa ATER di Teramo”; “Abruzzo Regione del Benessere”; “Carenza di risorsa idrica in Abruzzo”; “Fondi a favore dei centri antiviolenza per sostegno abitativo, reinserimento lavorativo, accompagnamento delle donne nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza”; “Mancanza personale medico presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile SS. Nicola e Filippo di Avezzano”; ” Situazione sullo stato dei lavori di completamento del Porto di Giulianova”. Successivamente l’Assemblea legislativa esaminerà i seguenti progetti di legge: “Modifiche alla legge regionale 3 marzo 2010, n. 7 (Disposizioni regionali in materia di espropriazione per pubblica utilità)”; “Modifiche legislative per la conclusione del procedimento di fusione per incorporazione della Società Abruzzo Sviluppo nella Società Fi.R.A. e disposizioni in materia di società in house della Regione”;  “Istituzione del premio One Health Award”; “Disposizioni in materia di promozione e sostegno alla cultura (Iscritto senza relazione ai sensi dell’art. 70, comma 3 del Regolamento interno per i lavori del Consiglio)”.

Inoltre, verranno discussi i seguenti provvedimenti amministrativi: “Procedimento tecnico-amministrativo per il rilascio delle concessioni di acqua pubblica: adozione dell’istituto della conferenza decisoria ai sensi della L. 241/90 e s.m.i. – Approvazione criteri di esclusione delle istanze di concessioni preferenziali e in sanatoria con prelievi in atto dalla valutazione ambientale ex-ante”; “Comune di Monteferrante (Chieti) – Modifica puntuale al Piano Regionale Paesistico (P.R.P.) nell’ambito della procedura di Variante al Piano Regolatore Esecutivo (P.R.E.) del Comune di Monteferrante (CH) per la realizzazione del Centro Operativo Comunale”. La Conferenza dei Capigruppo ha stabilito che le attività consiliari saranno sospese dal 9 al 25 agosto 2022.


Print Friendly and PDF

TAGS