Consiglio regionale: in aula il testo sui gruppi auto consumatori rinnovabili

I lavori si apriranno con l'interrogazione dedicata alla procedura di gara per l’affidamento dei servizi di pulizia

di Redazione | 02 Maggio 2022 @ 09:16 | POLITICA
settimana politica
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – E’ in programma domani, martedì 3 maggio, alle ore 12, nell’Aula “Sandro Spagnoli” del Palazzo dell’Emiciclo, la seduta del Consiglio regionale dell’Abruzzo. I lavori si apriranno con l’interrogazione dedicata alla procedura di gara per l’affidamento dei servizi di pulizia, di sanificazione ed altri servizi dell’Asl 2.

All’ordine del giorno sono previste, inoltre, le seguenti interpellanze: “Impianti sportivi della provincia dell’Aquila”; “Carenza medici anestesisti nel presidio ospedaliero di Vasto”; “Fondi e Piano Operativo Regionale per il recupero delle liste di attesa”; “Elisuperficie del presidio ospedaliero di Pescara”; “Criticità nella formazione medico specialistica”; “Patrimonio pubblico regionale nell’abitato di Castel di Sangro”; “Iniziative volte al sostegno e al rilancio degli impianti di risalita in località ‘Prati di Tivo’”; “Criticità della Pet-Tac dell’ospedale di Chieti”.

A seguire sarà esaminato il testo unificato dei progetti di legge riguardante gli interventi regionali di promozione dei gruppi di auto consumatori di energia rinnovabile e delle comunità energetiche rinnovabili. Inoltre, l’Aula esaminerà il provvedimento amministrativo sul bilancio di previsione 2022/2024 del Consiglio regionale e il documento recante i rendiconti dei Gruppi consiliari 2021, con allegate le conclusioni sui controlli di regolarità svolte dai Corte dei Conti.

A fine seduta, saranno discusse le seguenti risoluzioni: “Attuazione di un tavolo regionale sul ripristino del Corpo Forestale dello Stato e quella dedicata al recupero dei fondi Masterplan per la strada Loreto-Penne anche conosciuta come mare-monti”; “Istituzione tavolo di confronto sugli interventi di potenziamento del collegamento ferroviario Roma-Pescara”; “Stabilizzazione dei precari del settore sanità”; “Risorse per assunzione personale sanitario e adeguamento delle retribuzioni”; “Risoluzione per il ripristino immediato delle risorse per la nuova costruzione e la riorganizzazione del presidio ospedaliero di Sulmona”.


Print Friendly and PDF

TAGS