Consigliere di parità, al via le candidature per la provincia dell’Aquila

La domanda scade il 20 marzo

di Redazione | 03 Marzo 2020 @ 08:21 | UTILI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – C’è tempo fino al 20 marzo prossimo per presentare la candidatura alle cariche di consigliere/a di parità e una/un consigliera/e di parità supplente per la Provincia dell’Aquila.

Una figura istituzionale prevista dalla legge e nominata dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali. La sua funzione principale è quella di promuovere e controllare l’attuazione dei principi di uguaglianza, pari opportunità e non discriminazione per donne e uomini in ambito lavorativo.

L’incarico ha durata di 4 anni ed è rinnovabile per una sola volta. I consiglieri di parità devono possedere specifica competenza ed esperienza pluriennale in materia di lavoro femminile, di normative sulla parità e pari opportunità nonché di mercato del lavoro, comprovati da idonea documentazione.

Chi fosse interessato a ricoprire questo ruolo può presentare la propria candidatura in conformità al modello pubblicato nella sezione Avvisi pubblici sul sito della Provincia.

Le domande dovranno arrivare all’ufficio protocollo dell’amministrazione provinciale entro e non oltre il 20 marzo.

Potranno essere inviate mediante raccomandata con ricevuta di ritorno, consegnate a mano all’ufficio protocollo, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e il martedì e giovedì anche in orario pomeridiano dalle 15.30 alle 17, oppure tramite Posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected]


Print Friendly and PDF

TAGS