Confronto e condivisione, parole d’ordine della festa del Cammino dei Briganti

di Redazione | 30 Agosto 2023 @ 14:22 | EVENTI
Cammino
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Confronto e condivisione sono state le parole d’ordine della festa del Cammino dei Briganti che si è svolta nel fine settimana a Sante Marie.

Un pomeriggio di dialogo sulle opportunità di sviluppo del territorio con diversi attori che operano nella Marsica e nella provincia dell’Aquila, ma anche una serata di svago allietata dai racconti e dalla musica del gruppo teatrale “I briganti di Cartore”.

L’intero paese si è ritrovato per la seconda edizione della festa dedicata al Cammino ad anello di cento chilometri sulle tracce dei briganti che ogni anno richiama centinaia e centinaia di camminatori dalla primavera all’autunno da tutta Europa.

“La festa del Cammino dei Briganti è stata l’occasione per incontrarsi e confrontarsi sulle opportunità e le prospettive di crescita del nostro territorio”, ha spiegato il sindaco Lorenzo Berardinetti, “la nostra Marsica è piena di bellezze naturali incontaminate e di luoghi straordinari, servono però gli uomini e i mezzi per farli conoscere.
 
Il Cammino dei Briganti, ideato da Luca Gianotti che ha avuto l’intuizione di creare un percorso unico da far scoprire a tutti, è stato ed è tuttora qualcosa di rivoluzionario per la nostra Terra. Per farlo crescere ancora di più, e con lui far crescere parallelamente i nostri borghi, c’è bisogno dell’aiuto e del contributo di tutti. E così anche per tutte le altre bellissime realtà della nostra zona”.

Al confronto in piazza Aldo Moro hanno preso parte oltre a Berardinetti e agli amministratori locali il presidente Cai Avezzano Franco Salvati, il  rappresentante del Gev Angelo Scafati, il responsabile di Parks Trail Aurelio Michelangeli e il referente di Tagliacozzo sport e turismo di montagna Alessandro Marcelli.

Durante la festa non sono mancati momenti culinari con la “Polenta del brigante” preparata dall’associazione anziani “Torquato Di Bernardo” di Sante Marie accompagnata dalla birra del birrificio “I birbanti” e artistici con la mostra del maestro d’arte Walter Pistinizi. In serata tutti incollati allo schermo per vedere il cortometraggio “Il Miraggio” proiettato in piazza Aldo Moro.

 
 
 
 

Print Friendly and PDF

TAGS