Con nuovo dpcm la SIAE non rilascia autorizzazioni per feste private

di Redazione | 16 Ottobre 2020 @ 12:06 | UTILI
Print Friendly and PDF

Con l’emanazione del DPCM 13.10.2020 sono state introdotte alcune novità relative al trattamento degli eventi di spettacolo o intrattenimento. In particolare il DPCM dispone che: “…Sono vietate le feste nei luoghi al chiuso e all’aperto. Le feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose sono consentite con la partecipazione massima di 30 persone nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti.”.

Per effetto di quanto sopra indicato, gli Uffici territoriali SIAE potranno rilasciare permessi per “feste private”, senza attività di ballo, solo se conseguenti a cerimonie religiose o civili, quali – ad esempio – le feste relative ad eventi nuziali, a cresime, comunioni, battesimi. Gli altri festeggiamenti quali compleanni, feste di laurea, di pensionamento, ecc. sono vietate alla luce delle nuove disposizioni.

Il rilascio di permessi per trattenimenti musicali senza ballo potranno essere rilasciati previa compilazione e sottoscrizione di una dichiarazione di ottemperanza alle vigenti prescrizioni del DPCM 13.10.2020 nonché a quelle eventualmente previste da ordinanze regionali e delle province autonome, con conseguente assunzione di ogni responsabilità.

Il permesso rilasciato da SIAE non costituisce deroga alle previsioni del DPCM 13.10.2020 nonché delle eventuali ordinanze regionali e delle province autonome.


Print Friendly and PDF

TAGS