Le comunità neocatecumenali a L’Aquila. 50 anni di storia

di Fra Piero Sirianni | 24 Giugno 2024 @ 05:00 | ATTUALITA'
comunità neocatecumenali
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Le comunità neocatecumenali a L’Aquila compiono 50 anni! 50 anni di storia, fatiche, speranze, copiosi frutti di grazia, edificazione del regno di Dio. L’evento è stato celebrato comunitariamente presso la parrocchia di San Pio X al Torrione, venerdì 21, con una celebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo coadiutore di L’Aquila, mons. Antonio D’Angelo e concelebrata da alcuni sacerdoti diocesani e non, e con un momento di convivialità fraterna, presso i locali parrocchiali dello stesso convento dei Frati Minori Conventuali.

All’inizio della santa messa sono state presentate, brevemente, le sei comunità presenti; tutte, tra anziani, coppie, bambini, giovani, adulti, hanno animato la festosa celebrazione. In essa, l’Arcivescovo ha indicato – a partire dalla Parola di Dio proclamata – la strada dell’amore, della libertà, della verità; ma si è anche soffermato sulla necessità, nella vita cristiana, di un cammino che punti all’unità e all’integrazione interiore. Prendendo spunto dalla pericope evangelica (cfr. Mt 6,19-23), mons. D’Angelo ha ricordato ai fedeli presenti il valore della ricchezza del regno dei cieli, a discapito delle effimere vanaglorie e mode.

La bellezza del cammino rivela: famiglie molto in armonia, giovani che si avvicinano alla fede, adulti che ritrovano Dio e il senso della vita, servizio alle parrocchie e alle comunità, comunione con la Chiesa, perseveranza negli impegni assunti, aiuto reciproco, fraternità incarnata nell’ordinario, festa ed eleganza nella condivisione dell’Eucaristia, contagio di gioia e pace del cuore, missione evangelizzatrice in altri Paesi: Estonia, Belgio, Francia.

Partecipiamo anche noi alla gioia delle comunità, ne conserviamo la testimonianza e ci auguriamo di costruire insieme la salvezza universale e una fraternità sempre più caritatevole.


Print Friendly and PDF

TAGS