Comunali, Sasso: “Sono qui da uomo di scuola per dare una mano”

di Marianna Gianforte | 24 Maggio 2022 @ 17:30 | ELEZIONI
sottosegretario Sasso
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –  Una giornata elettorale intensa per il sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso (Lega) che oggi è stato in città per sostenere la campagna elettorale del sindaco uscente Pierluigi Biondi (Fratelli d’Italia). Dopo l’incontro con i suo alle 12 nella sede della Lega a via Bazzano, il sottosegretario ha avuto un colloqui con il sindaco a palazzo FIbbioni, sede provvisoria del Comune. Alle 16,30 ha fatto un sopralluogo al cantiere della scuola Pettino-Vetoio, in via Madonna di Pettino:

“Sono qui per essere vicino alla comunità dell’Aquila, insieme agli amici della Lega al bravo sindaco e a tutta la coalizione. Sono qui per rendermi utile, come membro del Governo e dare all’Aquila il merito e il rispetto che è dovuto. Siamo qui anche per chiedere scusa di qualche ritardo, perchè purtroppo fa parte degli intoppi della burocrazia. Da componente del Governo e uomo di scuola, però, sono qui soprattutto per dire ‘bravi’ ai cittadini operosi dell’Aquila, all’amministrazione del centrodestra. ‘Bravi’ anche all’opposizione, perché su certi temi non ci si può dividere. Però va reso merito al valore dell’impegno dell’amministrazione guidata dal sindaco Biondi. Il Comune si è aggiudicato un nuovo bando di sei miliodi di euro per un’altra scuola. Da quando mi sono insediato come sottosegretario con tutta la squadra del centrodestra siamo qui per migliorare tutto ciò che si può, nel modo più umile possibile. Siamo qui per cercare di dare una mano e di superare eventuali ostacoli”.

Il sottosegretario ha poi detto di avere espresso un pensiero privato alla famiglia del piccolo Tommaso D’Agostino, il bimbo travolto mercoledì 18 da un’auto nel parco giochi dell’asilo ‘I Maggio’: “Purtroppo la scuola non è scevra da ciò che accade nel resto della società. Ci sono incidenti ed è inutile negarlo. Come i due drammatici avvenuti nel contesto dell’alternanza scuola-lavoro. Va migliorata e non eliminata perchè è molto utile. Bisogna migliorare la qualità della supervisione”.

“Ho consegnato al sottosegretario Sasso un dossier relativo allo stato di attuazione dei progetti sull’edilizia scolastica di competenza del Comune dell’Aquila, le necessità e le ipotesi di proposte da intraprendere per superare complessità che permangono nonostante la costante interlocuzione con le strutture governative deputate ad accompagnare e sostenere il percorso di rinascita della città. Ho riscontrato una disponibilità a verificare le possibilità di individuare percorsi condivisi per fornire un ulteriore accelerazione ai processi di ricostruzione delle nostre scuole, che rimangono una priorità di questa amministrazione che ha attivato nove procedimenti per oltre 30 milioni di euro per la realizzazione di spazi per la didattica sicuri, moderni e funzionali”. Così il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, in riferimento alla visita odierna in città del sottosegretario all’Istruzione, Rossano Sasso.


Print Friendly and PDF

TAGS