Comunali, Marsilio: “un sostanziale pareggio”

di Redazione | 16 Maggio 2023 @ 05:00 | POLITICA
un sostanziale pareggio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Comunali, Marsilio: “un sostanziale pareggio”

“Il risultato politico di questa tornata amministrativa consegna ovunque un sostanziale pareggio.  Su Teramo il centrodestra ha pagato il superamento delle ruggini interne presentando un candidato in ritardo mentre D’Alberto si è ripresentato con la forza di un mandato alle spalle”.

Così il commento del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che aggiunge:

 
Nell’aquilano, 8 i comuni che sono andati al voto.

A Lucoli è stato eletto sindaco Michelangelo Peretti. Claudio Gregori, invece, è il nuovo sindaco di Barete.

A Bugnara è stato eletto Domenico Taglieri; a Castellafiume, Giuseppina Preziosi; a Massadalbe, Nicola Blasetti; a Oricola, Antonio Paraninfi; a San Benedetto dei Marsi, Antonio Cerasani; infine a Scanno, è stato eletto Giovanni Mastrogiovanni.

“I risultati delle elezioni amministrative confermano la bontà dell’esperienza di Fratelli d’Italia al governo della provincia dell’Aquila premiata per capacità di governo e di coinvolgimento dei territori”, così il coordinatore provinciale del partito di Giorgia Meloni, Pierluigi Biondi.

“All’esito, delle competizioni, – ha proseguito Biondi –  la maggior parte dei votanti ha dato fiducia a esponenti della nostra coalizione, in alcuni casi riconfermati, in altri alla loro prima esperienza, segno  di una tendenza in crescita, ormai consolidata, che riconosce alle donne e agli uomini di Fratelli d’Italia, e alla guida della nazione, merito, consapevolezza, risultato.

Auguro a tutti i sindaci neoeletti buon lavoro. La grande famiglia di FdI, cresciuta con costanza negli anni, sosterrà nel processo di rinnovamento e rilancio delle aree interne i nuovi amministratori che rappresentano la ricchezza del nostro partito”, ha concluso Biondi.
 
“È evidente che in Abruzzo c’è un vento nuovo ed è evidente che queste elezioni segnano uno spartiacque politico decisivo”. Lo ha dichiarato il senatore Michele Fina, segretario del Partito Democratico abruzzese.
 
“Si afferma un Pd dal profilo netto acquisito dal Congresso nazionale, capace di unirsi – sono venuti per la campagna elettorale sia il presidente Bonaccini che la segretaria Schlein – e di contribuire a unire una coalizione larga, politica e civica.
 
Vincono il Pd e i suoi alleati politici e civici  – ha concluso Fina – nel territorio dove è stata eletta in Parlamento Giorgia Meloni, che ben si è guardata dal partecipare alla campagna elettorale”.
 
 

Print Friendly and PDF

TAGS