Comunali, Crippa (Lega): “Il voto all’Aquila ha valenza nazionale”

Il vicesegretario nazionale del Carroccio: "Cinque anni di lavoro responsabile con alla base una visione della città"

di Redazione | 02 Giugno 2022 @ 19:02 | ELEZIONI
crippa
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “L’Aquila è fondamentale per gli equilibri geopolitici in Abruzzo, il voto ha una valenza nazionale e il risultato è determinante per gli equilibri della Lega e di tutto il Centrodestra. È chiaro che vincere nel capoluogo regionale è l’anticamera per primeggiare ed essere confermati in Regione nel 2024″. A dirlo il vicesegretario nazionale del Carroccio, il deputato Andrea Crippa, in una conferenza stampa che si è svolta all’Aquila insieme alla presenza, tra gli altri, del segretario regionale, il deputato aquilano Luigi D’Eramo, il vice presidente della Giunta regionale Emanuele Imprudente e il capogruppo della Lega in Consiglio comunale Francesco De Santis.
 
Crippa, che ieri ha fatto un tour in Abruzzo per la campagna elettorale nelle altre principali città al voto, ad esempio Ortona, Tortoreto e Spoltore, è stato in visita in città anche per incontrare i candidati della lista alle amministrative del 12 giugno: 
 
“All’Aquila possiamo contare su risultati ottenuti con capacità e qualità in un percorso iniziato cinque anni fa frutto di un lavoro responsabile e capillare nel territorio, che aveva alla base una visione di città, senza personalismi e protagonismi, interpretando il buon governo della Lega. Il risultato dell’Aquila, la mia seconda casa, è dunque centrale. Sono fiducioso del grande risultato della Lega, e del centrodestra, il 12 giugno”.
 
D’Eramo ha sottolineato che “in questi cinque anni i rappresentanti aquilani della Lega sono stati definiti da tutti come i migliori amministratori, in grado di saper valorizzare al meglio la Città. Insieme a molti ed importanti esponenti di Governo ci sono stati momenti di  confronto e progettazione, che certificano le attenzioni di Roma sul nostro territorio e quindi la centralità dell’Aquila nell’agenda di governo nazionale. Per completare il quadro, nei prossimi giorni gli assessori regionali saranno nel capoluogo regionale, per illustrare le molte cose fatte dalla Giunta e dal Consiglio regionale in per l’Aquila e il suo circondario”.

Print Friendly and PDF

TAGS