Commercio, Lega L’Aquila: “Accolte nostre proposte, a lavoro su viabilità e semplificazione burocratica”

di Redazione | 18 Maggio 2020 @ 12:59 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Sono state accolte e recepite con una delibera di indirizzo dalla giunta comunale, le nostre proposte su commercio ed artigianato per la Fase 2 dell’emergenza Coronavirus”.

Lo scrive in una nota il segretario comunale della Lega aquilana Giorgio Fioravanti.

“Con il provvedimento votato e con le prossime delibere, che saranno portate all’attenzione del Consiglio – spiega -, il Comune dell’Aquila interviene con oltre 600mila euro a sostegno delle attività produttive colpite duramente in questi mesi di lockdown. Come avevamo suggerito ad inizio maggio, era necessario intervenire al più presto sull’abbattimento della Tari, sulla rateizzazione del pagamento delle imposte e sul raddoppio del suolo pubblico destinato all’occupazione da parte dei nostri commercianti. Con le nuove regole imposte dal Governo sul distanziamento sociale, è necessario fare il massimo per garantire il diritto al lavoro dei tanti lavoratori aquilani, nonostante le poche armi a disposizione delle amministrazioni locali”.

“Per questo – aggiunge Fioravanti – è fondamentale metterci subito al lavoro per rendere più snella la burocrazia delle domande di occupazione di suolo pubblico e per ridisegnare un’accessibilità che tuteli i commercianti, i residenti e i tanti,speriamo responsabili, frequentatori del centro storico. È, per questi motivi, fondamentale avere a strettissimo giro una mappatura puntuale dei luoghi da poter mettere a disposizione dei commercianti”.


Print Friendly and PDF

TAGS