Come si diffonde un virus e come evitarlo. Dimostrazione in classe

Il video di un ex ingegnere della Nasa

di Redazione | 15 Settembre 2020, @10:09 | Pillole social (di tutto di più)
Print Friendly and PDF

Le ultime settimane ci hanno dimostrato il perché i virus sono da considerarsi come nemici dell’umanità nel corso dei secoli. Non potendo vederli senza microscopi, quando scoppia un virus mortale viviamo la nostra quotidianità con un assassino invisibile in mezzo a noi. Ma come avviene esattamente la trasmissione? Nel video Mark Rober, youtuber un ex ingegnere della Nasa e progettista di prodotti Apple, dimostra il processo prendendo una luce nera e proiettandola in un ambiente fortemente contaminato: l’aula di una scuola elementare.

Non si può vedere i virus sotto la luce nera, ma si può vedere la polvere speciale che Rober applica sulle mani dell’insegnante. All’inizio della giornata scolastica, l’insegnante stringe la mano a soli tre bambini, non toccando nessuno degli altri; all’ora di pranzo – un paio d’ore dopo che Rober ha trasmesso la polvere le mani di un altro studente durante la pausa mattutina -, la luce nera rivela i “germi” presenti ormai ovunque.


Print Friendly and PDF

TAGS