Come due anni di pandemia hanno cambiato i bambini

Nel convegno del Rotary Club L’Aquila , l'analisi dell'impatto Covid su scuola e salute

di Matilde Albani | 14 Novembre 2021 @ 06:00 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA- Sono passati quasi due anni dall’inizio della pandemia di Covid-19 ed è  assodato che  bambine/i e adolescenti, hanno subito un impatto durissimo. “La Pandemia, l’infanzia e la scuola”, convegno promosso dalla Commissione Tutela materno-infantile del Rotary Club L’Aquila, in collaborazione con l’amministrazione comunale, ha tracciato un focus per fare il punto della situazione. All’incontro, moderato dalla dottoressa Rosa Persia,  sono intervenuti anche il sindaco Pierluigi Biondi,  il presidente del Rotary club L’Aquila Antonio Di Stefano. Le relazioni sono state curate da Alessandro Grimaldi, direttore dell’U.O.C. di Malattie Infettive e terapia semintensiva COVID-19 dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, Giovanni Farello, responsabile U.O.S.D. Pediatria e Pronto Soccorso Pediatrico del San Salvatore, Paola Iachini, dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale dell’Aquila, Domenico Pompei, direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’ospedale dell’Aquila, Mariachiara Pasanisi, specialista in Anestesia e Rianimazione del Dipartimento di Prevenzione SIESP ASL 01 Avezzano-Sulmona-L’Aquila-Abruzzo. Le interviste

 


Print Friendly and PDF

TAGS