Codici: il miraggio della pronta consegna, casa automobilistica segnalata all’Antitrust

di Redazione | 02 Dicembre 2022 @ 12:06 | LA LEGGE E LA DIFESA
Venditori
Print Friendly and PDF

Pronta di nome, ma non di fatto. L’associazione Codici, tramite la delegazione Lombardia, ha deciso di portare all’attenzione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato un problema relativo alla consegna delle auto. Si tratta di quei siti dove le case automobilistiche e le concessionarie promuovono la vendita dei propri veicoli, promettendo tempi rapidi nella consegna. Nello specifico, il portale segnalato all’Antitrust è https://prontaconsegna.concessionaria.renault.it/. Il messaggio è inequivocabile: “cerca le auto in pronta consegna disponibili presso la rete Renault”.

“Il problema che abbiamo riscontrato e che abbiamo deciso di segnalare all’Antitrust – spiega Davide Zanon, Segretario di Codici Lombardia – è legato alla pronta consegna. In un caso che stiamo seguendo in realtà è solo una previsione. La consegna effettiva entro la data che la concessionaria indica nel contratto, infatti, non è garantita in alcun modo. Il danno per i consumatori è evidente. Chi sceglie questo servizio lo fa ovviamente anche per i tempi. Tutto questo considerando un altro fattore, non secondario. A volte le consegne subiscono ulteriori ritardi a causa della mancanza di componenti. Crediamo che sia una questione su cui l’Autorità debba intervenire per tutelare i consumatori, chiarendo la pronta consegna. Il caso segnalato riguarda il sito legato alla casa automobilistica francese, ma riteniamo che sia un problema diffuso”.

“Il settore auto sta creando non pochi problemi ai consumatori – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – e per questo abbiamo attivato i nostri Sportelli per raccogliere le segnalazioni e fornire assistenza. Oggi parliamo della pronta consegna, ma un’altra questione su cui ci siamo mossi riguarda il noleggio a lungo termine, con i casi Brumbrum e delle clausole a nostro avviso vessatorie nelle condizioni generali di contratto di ALD Automotive Italia. La situazione generale non aiuta, e lo diciamo in riferimento alla carenza di componenti, ma ci sono degli impegni da rispettare. Per questo invitiamo i consumatori a controllare con attenzione i contratti da firmare e, in caso di ritardi nella consegna, a fare una segnalazione”.


Print Friendly and PDF

TAGS